Seleziona una pagina

Quando ti recherai, per le tue vacanze, in Umbria ti innamorerai.

Ti ritroverai infatuato da questa regione verde, ospitale, ricchissima di risorse naturali, storiche, artistiche e gastronomiche. Ti innamorerai del buon cibo e del vino gustoso, delle colline dolci e ondulate e di tramonti che esplodono in mille colori.

E’ tra queste colline immerse nel verde che sorgono Country House come Il Podere San Giuseppe, immersi nel ‘polmone verde’ dell’Umbria. Scoprirai le bellezze naturali, i cibi tipici regionali e, attraverso tour guidati, potrai perderti in itinerari tra sacro e profano. Alternerai momenti di pace e relax ad eventi culturali, musicali, artistici.

Natura incontaminata, spiritualità, arte del Bello, cultura, tradizione artigianale, sport ecologico, enogastronomia, eventi. Il ‘cuore verde d’Italia’ incanta con i suoi borghi sospesi nel tempo, eremi impervi e chiese disseminate di opere d’arte, autentici capolavori.

Sei pronto per iniziare il tour?

Vacanze in Umbria tra sacro e profano

Colline e valli

L’Umbria non ha sbocchi sul mare. Il territorio è circondato da colline e valli che lo rendono dolce e accogliente. L’aria che si respira in Umbria ti spinge ad assaporare tutto ad un ritmo naturale, lentamente, pacatamente.

E’ così che riusciamo davvero a godere di ogni bene della natura odorandola, ascoltandola, e ritroviamo noi stessi in un viaggio interiore. L’Umbria è sacra: il sacro trasuda da ogni zolla di terra, pietra, foglia. Assisi, in particolare, è la città del Santo, il patrono d’Italia San Francesco. L’Umbria sa essere anche meravigliosamente profana interagendo col mistico. Arte, cucina, cultura, eventi, sport si mischiano con la sacralità immanente del territorio rendendo le vacanze in Umbria esclusive, uniche. Lo sport fa parte integrante della vita quotidiana. Sono tante le attività che si possono praticare sul territorio, su un campo ideale per organizzare gare sportive in svariate discipline. La parola d’ordine è sport ecologico: si passa dal cicloturismo all’escursionismo, dal trekking all’escursionismo, dalla canoa allo sci.

Hotel, B&B e, soprattutto, Country House dimostrano ogni giorno di essere strutture ricettive di prim’ordine. Le Country House, in particolare, si distaccano dal classico servizio alberghiero. Ci si sente in famiglia, a casa: i cibi tipici con prodotti genuini, i vini bianchi e rossi regionali sono una delizia (sacra o profana?).

Vacanze in Umbria: alla scoperta del mistico, tra chiese e monumenti

Orvieto

Il primo santo che viene in mente pensando all’Umbria è San Francesco di Assisi.
Durante il tour culturale ed artistico alla volta dei monumenti più belli della Regione, si incontrano numerosi monasteri e conventi di altri santi. Tra questi, Santa Rita da Cascia e San Benedetto sono i più venerati e amati da residenti e turisti. Ci troviamo in una terra spirituale dove ogni itinerario o antico sentiero conduce sulla strada della fede.

Assisi, bene del patrimonio Unesco dal 2000, è una tappa spirituale obbligata. Qui nacquero e vissero San Francesco a Santa Chiara che fondarono due ordini religiosi. L’imponente Basilica, dal 1200, conserva le spoglie del Santo. Ad Assisi si trova anche il Duomo dedicato a San Rufino e l’Eremo delle Carceri, il luogo di preghiera di San Francesco e dei suoi discepoli.

Addentrandosi nel Parco regionale del Monte Subasio – immersi in una natura incontaminata tra grotte, ruscelli e radure – da Assisi si giunge a Gubbio.

Gubbio, con il suo fascino medievale, presenta vicoli stretti e dettagli architettonici unici. Non perderti la chiesa di San Francesco, il Palazzo dei Consoli e il teatro romano.

Cascia (a Perugia) conserva intatto, nella Basilica e nel Monastero, il culto di Santa Rita, dispensatrice di grazie.

In Umbria, sono numerosi anche i monasteri benedettini, tra cui l’Abbazia di San Felice (a Giano dell’Umbria). A Foligno è possibile ripercorrere le orme della mistica Angela da Foligno, a Terni sono custoditi i resti di San Valentino, protettore degli innamorati.

Vacanze in Umbria: manifestazioni ed eventi internazionali

Vacanze in umbria eventi

Tra gli eventi di cultura e spettacolo più rilevanti, di portata internazionale, segnaliamo il Festival dei Due Mondi e Umbria Jazz Festival.

A Spoleto, dal lontano 1958, si svolge il Festival dei due Mondi, grande evento di musica, spettacolo, arte e cultura. Una manifestazione che accoglie e riunisce ospiti illustri di ogni genere musicale e culturale. In questa occasione, si organizzano mostre di pittura, convegni e rassegne che durano 17 giorni.

L’altro super evento, prettamente musicale, è Umbria Jazz Festival, organizzato ogni anno nel mese di luglio a Perugia. Qui, i concerti organizzati attirano gli appassionati da ogni dove. I migliori concerti sono ospitati presso l’Arena Santa Giuliana, il Teatro del Pavone, il teatro Comunale Morlacchi e la Chiesa di San Francesco al Prato.

Non mancano le manifestazioni folkloristiche tra cui rievocazioni storiche di episodi del luogo. Tra queste, ricordiamo la Festa dei Ceri di Gubbio (il più famoso), Il Palio di Gubbio, la festa Medievale di Assisi, la corsa dell’Anello di Narni e la Quintana di Foligno.

Vacanze in Umbria, alla scoperta della natura incontaminata: parchi, cascate e laghi

Vacanze in umbria marmore

L’Umbria è un paradiso di parchi naturali con flora e fauna autoctone, laghi e corsi d’acqua incantevoli.

Puoi visitare il Parco dei Monti Sibillini ed altri 7 parchi regionali: il parco di Colfiorito, del Monte Cucco, del Monte Subasio, il Parco fluviale del Tevere, di Monte Peglia e Selva di Meana, del Lago Trasimeno e il Parco fluviale del Nera.

E’ possibile praticare attività come trekking e birdwatching in questi parchi meravigliosi.

Partendo da Terni puoi raggiungere la Cascata delle Marmore, una delle più spettacolari d’Italia: ha un dislivello complessivo di 165 m ed è suddivisa in tre salti.

Non perderti il magico e romantico lago Trasimeno, una vera e propria oasi di relax.

Benvenuto in Umbria!